FRANCESCA GHELARDUCCI



FRANCESCA GHELARDUCCI francescaghelarducci@libero.it

“Seguo la pittura di Francesca da molto tempo, e sin dall'inizio, ho notato un costante graduale sviluppo artistico, una consequenziale evoluzione stilistica sia grafica che cromatica, sempre armonicamente collegata ai contenuti. Da una base derivata dal miglior classicismo ha disteso una sua personale visuale pittorica; dal meglio della tradizione ha infatti proseguito secondo una personale espressività, caratterizzata da una neo-figurazione metafisica magica, densa di sensi incantati che innestano sensazioni di attesa. Un'attesa che non si sa se evolverà o resterà come quella del beckettiano Godot, senza arrivo o sviluppo ulteriore, senza l'apparizione di un qualche personaggio, di un qualche “abitatore” che possa stabilirsi nei giardini d'inverno, nelle serre neoclassiche, nei luoghi abbelliti da archi, cancelli, colonne, ferri battuti stile liberty, colmi di piante rigogliose non lasciate certo ad incuria o ai danni del tempo, ma semplicemente pronti,
predisposti per riospitare chi li ha abbandonati o per ricevere chi ancora non li ha abitati.
Paesaggi raccolti fermati nello spazio-tempo che possono di colpo riprendere un'esistenza effettiva o restare magicamente incantati nella psiche, nella mente e nelle mani dell'autrice, per sempre nella loro vivida discorsiva essenzialità...perché, in effetti, viene da supporre che possa essere lei stessa l'abitante non visibile di quei luoghi”.

Furio Allori

FRANCESCA GHELARDUCCI FRANCESCA GHELARDUCCI FRANCESCA GHELARDUCCI FRANCESCA GHELARDUCCI

“Pittrice con grande padronanza del disegno che emerge dalla critica per l'eccellente confronto col ”VERO”. Porgono degna attenzione, spettatori di un pubblico esigente e attento che davanti alle opere di Francesca Ghelarducci esprimono congratulazioni per le cromie reali e vive dai colori suggestivi, impreziositi dai giochi di luce che rendono onore alla visione dei quadri in questa pittrice.
“ UNA REALTA' VIVA” che ci trasmette la sensazione di una presentazione ove un'atmosfera MAGICA rappresenta l'ambiente ristretto con i suoi suoni e forse i profumi dell'aria circostante, come se tutto fosse tangibile.
Opere di grande valore esecutivo per le perfette pennellate che sono sicuramente il frutto di un percorso artistico interiore, impreziosito da una tecnica personale che ci dona il risultato di un' artista
qual'è Francesca Ghelarduci.
Completa, concreta e amorevole candidata a sicuro successo”.

Nella Guelfi


 
© 2017 Associazione Culturale Arte a Livorno... e oltre confine