NEWS / EVENTI



Artincittà a Cecina

pubblicata venerdì 24 maggio 2013
Artincittà a Cecina Automatica Srl (concessionaria Chevrolet) Via Aurelia Sud - Cecina Presenta "Artincitta’".
Sabato 25 maggio 2013 - orario 19-21


“DiAne – Scatti proibiti”

Gli scatti proibiti il viaggio esistenziale fra i soggetti “non usuali” di Diane Arbus divengono teatro.
Gli scatti epocali di Diane Nemerov Arbus, la grande fotografa della ribellione etica per Pino Bertelli, ispirano una performance teatrale, che si apre sabato 25 maggio 2013, dalle ore 19 alle 21, presso Automatica srl, in via Aurelia Sud – Cecina (LI), per un nuovo evento di “Artincitta’”, introdotto da un buffet vegetariano accompagnato dai vini di "Villa Caprareccia”.

Di scena “DiAne – Scatti proibiti”, con la regia e drammaturgia di Chiara Migliorini (assistente alla regia Fernando Giobbi, assistente di scena Francesca Tozzi), una produzione del centro culturale & artistico Lotus, è liberamente ispirato alle opere dell’artista dai “soggetti non tradizionali”.

Interpreti: Gloria Bartolini, Alberto Benedetti Mirella Cialfi, Francesco Del Cherico, Cristina Esposito, Irene Lippi, Giusy Mazza, Valeria Melandri, Michela Moretti, Alessandro Pachi, Parissa Palizban, Barbara Palombo, Laura Passarella, Cristina Quochi, Sandra Riccucci, Cecilia Venturelli, Soufian Younssi, Nicoletta Zambella.

E la morale anni ‘50-‘60 vacillava vertiginosamente con i "freak", i “non usuali”, per percorsi esistenziali o caratteri fisici, che entravano in una “normalità altra”, in positure classiche, in un realismo-naturalismo che creava però, a partire dal soggetto stesso ‘proibito’, ambienti metafisico-surreali, che rompevano i tabù e i confini categorici del pensiero. I proibiti che guidavano essi stessi la fotografa, a scoprire la loro usuale-inusuale, terribile e normale, realtà ontologica.

“Della fotografia trasgressiva. Dall'estetica dei «freaks» all'etica della ribellione. Saggio su Diane Arbus”, è il libro di Pino Bertelli, fotografo conoscitore ed estimatore dell’opera della Arbus, la cui arte diviene ricerca e reale cambiamento sociale, un’apparente “orrorifica” attrazione che rivela in realtà un profondo umanesimo, fra coraggio rivoluzionario e auto-distruzione.

Diane Nemerov nasce il 14 marzo 1923 da una ricca famiglia ebraica di New York, proprietaria della grande catena di magazzini Russek's. A 18 anni sposa Allan Arbus, commesso della Russek's, contro il parere della famiglia, con cui lavorerà nella fotografia di moda, acquisendo rigide competenze tecniche, che però abbandonerà dopo gli insegnamenti di Lisette Model, che la esorta a ricercare e fotografare ciò che andava oltre le tranquillizzanti ipocrisie borghesi (era anche l’epoca della beat generation e della Factory di Andy Wahrol). Fondamentale sarà poi l’amicizia con Richard Avedon e quella con Stanley Kubrick, che in “Shining” citerà, rendendole omaggio, le gemelline minacciose di Diane, quella Diane che morirà suicida il 26 luglio del 1971, ingerendo barbiturici e tagliandosi i polsi, in una vasca da bagno a New York, travolta dall’unico “sconosciuto” che non divenne suo amico: una profonda e latente depressione.

 



Altre news / eventi


Apre la collettiva “Silenzio Sommerso” Apre la collettiva “Silenzio Sommerso” pubblicata giovedì 14 dicembre 2017 Nella Sala degli Archi della Fortezza Nuova da venerdì 15 dicembre fino al 31 gennaio 2018
Apre la collettiva “Silenzio Sommerso”: gli scatti dei livornesi in ricordo della tragica alluvione
Oltre 300 fotografie da acquistare nella mostra [...]
>>>


 
ARTE A LIVORNO e oltre confine ARTE A LIVORNO e oltre confine pubblicata giovedì 14 dicembre 2017 Nuova uscita, con uno speciale natalizio, della rivista d’arte livornese “Arte a Livorno e oltre confine “.
La copertina è stata dedicata all’artista livornese Nilo Galliano Morelli con un ampio servizio critico a cura di Stefano Barbieri.
La [...]
>>>


 
Si inaugura la grande  Biblioteca dei Bottini dell’Olio Si inaugura la grande Biblioteca dei Bottini dell’Olio pubblicata giovedì 14 dicembre 2017 Sabato 16 dicembre (ore 17.30) in piazza del Luogo Pio
Si inaugura la grande Biblioteca dei Bottini dell’Olio
Il taglio del nastro tra danza, arte, performance teatrali e sonorità contemporanee

Un suggestivo videomapping [...]
>>>


 
Un grande dipinto di Gio Batta Lepori in dono alla città Un grande dipinto di Gio Batta Lepori in dono alla città pubblicata giovedì 7 dicembre 2017 Al Teatro Goldoni, lunedì 11 dicembre ore 17
Un grande dipinto di Gio Batta Lepori in dono alla città
Rimarrà esposto nella sala de Bernart del Teatro
In arrivo altre donazioni

E’ intitolato “Palio dell’800” il grande dipinto [...]
>>>


 
Ciclo di conferenze Incontro con l’arte. Ciclo di conferenze Incontro con l’arte. pubblicata mercoledì 6 dicembre 2017 Presso la Galleria d’Arte Athena di Livorno da sabato 9 dicembre inizia il ciclo di conferenze Incontro con l’arte.
Anche quest’anno all’interno della mostra La pittura a Livorno nel Novecento. Mario Borgiotti. Omaggio a quarant’anni dalla [...]
>>>


 
BIBLIOTECA COMUNALE LIVORNO BIBLIOTECA COMUNALE LIVORNO pubblicata mercoledì 6 dicembre 2017 Il 16 dicembre prossimo sarà inaugurata la Biblioteca Comunale del complesso Bottini dell’Olio destinato a Polo Culturale nel cuore storico della Venezia.
Circa 1900 metri lineari di libri sistemati a scaffale aperto, 140 posti di seduta, [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2017 Associazione Culturale Arte a Livorno... e oltre confine