NEWS / EVENTI



Un grande dipinto di Gio Batta Lepori in dono alla città

pubblicata giovedì 7 dicembre 2017
Un grande dipinto di Gio Batta Lepori in dono alla città Al Teatro Goldoni, lunedì 11 dicembre ore 17
Un grande dipinto di Gio Batta Lepori in dono alla città
Rimarrà esposto nella sala de Bernart del Teatro
In arrivo altre donazioni

E’ intitolato “Palio dell’800” il grande dipinto che la Fondazione Lepori Gio Batta donerà alla Fondazione Teatro Goldoni.
Realizzato dall’artista livornese Gio Batta Lepori (1911 – 2002) il quadro sarà donato lunedì prossimo 11 dicembre, alle ore 17, all’interno della sala de Bernart del Teatro nel corso di una breve cerimonia a cui prenderanno parte l’assessore alla cultura Francesco Belais, il direttore del Teatro Goldoni Marco Leone e Leonardo Lepori presidente dell’omonima Fondazione.

“La donazione che ci viene fatta dalla famiglia Lepori – sostiene l’assessore Belais – riscuote tutta la nostra gratitudine per l’arricchimento del patrimonio artistico delle nostre collezioni. Il dipinto rimarrà esposto nella sala de Bernart del Teatro Goldoni che abbiamo scelto come luogo pubblico di esposizione nell’ottica che il Teatro non debba rimanere unicamente tempio della musica della città ma anche un polo culturale, ricco di opere artistiche”.

Il quadro di Gio Batta Lepori inaugura infatti un ciclo di donazioni che nei prossimi mesi andranno ad arricchire ulteriormente gli spazi del Teatro valorizzandone gli ambienti.

Il “Palio dell’800” è un quadro di grandi dimensioni (122x222) che Lepori ha dipinto ritraendo un momento di festa e di bellezza della città; non solo una celebrazione della grande manifestazione remiera ma una esaltazione delle bellezze di Livorno con il monumento ai Quattro Mori, le due Fortezze, la Torre del Marzocco, il Faro.

 

  DICEMBRE 2006 - SPECIALE GIOBATTA LEPORI.jpg




Altre news / eventi


Ingresso gratuito al Museo “Fattori” di Villa Mimbelli e al Museo di Città dei Bottini dell’Olio Ingresso gratuito al Museo “Fattori” di Villa Mimbelli e al Museo di Città dei Bottini dell’Olio pubblicata sabato 3 novembre 2018 Domenica 4 novembre , prima domenica del mese
Ingresso gratuito al Museo “Fattori” di Villa Mimbelli e al Museo di Città dei Bottini dell’Olio


Domenica prossima 4 novembre , come ogni prima domenica del mese, ingresso gratuito [...]
>>>


 
ELIO MARCHEGIANI in mostra a Livorno ELIO MARCHEGIANI in mostra a Livorno pubblicata sabato 3 novembre 2018 La Galleria Giraldi di Livorno apre le proprie sale espositive e presenta ELIO MARCHEGIANI "Sessanta anni dalla prima mostra personale 1958-2018 "
Inagurazione Sabato 10 novembre ore 18.00
Sarà presente l'artista.
La mostra sarà [...]
>>>


 
pubblicata martedì 30 ottobre 2018 “ I novellieri del Decameron” di Enrico Pollastrini, “La signora Martelli a Castiglioncello” di Giovanni Fattori e “ Paesaggio con bovi” di Serafino de Tivoli
Tre quadri del Museo Fattori in prestito alla GAM di Torino
Entrano a far [...]
>>>


 
ITINERARI alla Guastalla Centro Arte di Livorno ITINERARI alla Guastalla Centro Arte di Livorno pubblicata martedì 30 ottobre 2018
ITINERARI
viaggio in Italia dopo gli anni '60
ANGELI - ARICO' - BAJ - BURRI - CORPORA - DORAZIO - FESTA - GUTTUSO - MARCHEGIANI - MELOTTI - PISTOLETTO - REGGIANI - SCANAVINO - SCHIFANO TURCATO

fino [...]
>>>


 
“Selfie ergo sum” la fotografia di Paolo Ciriello “Selfie ergo sum” la fotografia di Paolo Ciriello pubblicata martedì 30 ottobre 2018 A Villa Trossi domenica 28 ottobre (ore 18)
Una mostra del fotografo Paolo Ciriello insieme ai ragazzi del progetto “Selfie ergo sum”
Domenica 28 ottobre alle ore 18 a Villa Trossi Uberti (via Ravizza) si terrà la mostra finale del [...]
>>>


 
GIULIO DA VICCHIO GIULIO DA VICCHIO pubblicata martedì 30 ottobre 2018 Sarà inaugurata mercoledì 31 ottobre alle ore 17.00 nella storica Galleria d'Arte Ahena in via di Franco 17/19 a Livorno, la mostra dedicata al ricordo del compianto pittore Giulio Da Vicchio.
Una suggestiva selezione di opere raffiguranti [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2018 Associazione Culturale Arte a Livorno... e oltre confine