NEWS / EVENTI



Fine settimana con Amedeo Modigliani

pubblicata sabato 1 febbraio 2020
Fine settimana con Amedeo Modigliani Al Museo della Città in piazza del Luogo Pio
Modigliani e l’avventura di Montparnasse aperta nel weekend ( venerdì 31 gennaio, sabato 1 e domenica 2 febbraio) fino alle ore 23
Numerose le iniziative collaterali alla retrospettiva

Livorno, 29 gennaio 2020 - Orario prolungato di apertura serale per la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” allestita al Museo della Città nel cuore dell’antico quartiere de La Venezia. Come per tutti i weekend venerdì 31 gennaio, sabato 1 febbraio e domenica 2 febbraio la mostra rimarrà aperta dalle ore 10 fino alle ore 23 mentre gli altri giorni della settimana segue l’orario 10-19. Terz’ultimo weekend di apertura serale per questa esposizione che rimarrà aperta fino al 16 febbraio prossimo e che sta riscuotendo enorme successo di pubblico (ad oggi è stata visitata da oltre 70 mila persone).In mostra capolavori delle collezioni Netter e Alexandre, opere rappresentative della grande Ecole de Paris : dipinti di Modigliani, Soutine, Utrillo, Valdon, Kisling.
www.mostramodigliani.livorno.it
Ad accompagnare la mostra che la città dedica al suo concittadino nel centenario della morte, si fanno sempre più numerosi gli eventi collaterali che raccontano la vita, l’arte e gli amori dell’artista: incontri letterari, conferenze, performance teatrali, letture, viaggi fotografici e visite guidate.
Gli appuntamenti:
Alla Biblioteca dei Bottini dell’Olio, venerdì 31 gennaio e sabato 1 febbraio due importanti storiche dell’arte Elena Pontiggia e Beatrice Buscaroli ci parleranno di Amedeo Modigliani.
Elena Pontiggia (31 gennaio ore 17) terrà la conferenza “Umanità di Modigliani, la figura dell’uomo, della donna, del bambino nella pittura dell’artista”. L’iniziativa è promossa da FAI delegazione di Livorno in collaborazione con cooperativa Itinera. Beatrice Buscaroli ( sabato 1 febbraio ore 16) presenterà il suo volume “Ricordi via Roma. Vita e arte di Amedeo Modigliani” . Questo secondo incontro, che vedrà la presenza dell’assessore alla cultura Simone Lenzi, è promosso dall’associazione Cambiamenti-Livorno in collaborazione con cooperativa Itinera.

Negli spazi della Biblioteca dei Bottini dell’Olio da sabato 1 febbraio (inaugurazione ore 17.30) fino al 16 febbraio si potrà visitare (ingresso gratuito) “I luoghi di Modigliani tra Livorno e Parigi”, un progetto foto(bio)grafico ideato dal filmaker Luca Dal Canto. Si tratta di un viaggio fotografico nei luoghi (complessivamente 47) dove Amedeo ha vissuto e lavorato, così come sono oggi, dopo 100 anni di cambiamenti sociali e urbanistici nelle due città. ( www.iluoghidimodigliani.com).

Nella Chiesa del Luogo Pio (Museo della Città) fino al 16 febbraio è aperta la mostra “Il corallo all’epoca di Modigliani. Lavorazione e commercio del corallo livornese nel Novecento”. Promossa da Fondazione Livorno, Comune di Livorno e Rotary Club Livorno con il patrocinio di Regione Toscana e Oma e organizzata da Fondazione Livorno – Arte e Cultura, la mostra ricostruisce la storia della pesca, della lavorazione e del commercio del corallo a Livorno. In mostra monili di particolare pregio, antiche immagini della pesca del corallo, della lavorazione delle corallaie nell’opificio di Villa Maria di proprietà della famiglia Lazzara e tanti altri documenti che aiutano a riscoprire questo antico mestiere cittadino. Una sezione della mostra è dedicata all’arte e alla presenza di oggetti di corallo nell’arte figurativa, in particolare nei dipinti di Modigliani. La mostra è visitabile in orario pomeridiano 15-19. Chiusa il lunedì.


A Villa Mimbelli ( sala degli Specchi) venerdì 31 gennaio (ore 18) sarà presentato il volume “Beatrice Hastings in full revolt” di Maristella Diotaiuti e Federico Tortora con letture di Simonetta Filippi e la partecipazione di Matilde Cini e Annamaria Panzera, a cura del Caffè Lettarario le Cicale Operose. Si tratta del primo lavoro di raccolta e di traduzione, in Italia e all’estero, delle opere di Beatrice Hastings, intellettuale poliedrica e complessa, giornalista, poetessa, scrittrice. L’antologia comprende poesie, racconti, un romanzo breve, oltre ad articoli politici e femministi pubblicati su riviste letterarie, nonché alcune produzioni e memorie riferite al periodo parigino vissuto con Amedeo Modigliani.

Sempre a Villa Mimbelli, domenica 2 febbraio (ore 16.30) Dedicate ad Amedeo Modigliani le interpretazioni teatrali di giovani attori dell’associazione Amici dei Musei e dei Monumenti Livornesi.
Giovani attori porteranno in scena negli spazi della Villa , episodi tratti dalla vita e dalle lettere dell’artista che evidenziano il suo carattere e la sua personalità.

Battello di Dedo a cura di Livorno Sailing
Tour dei canali medicei dedicato alla vita di Amedeo Modigliani narrata da una guida turistica che unirà storia ed arte nel giro più emozionante della città
Il battello: venerdì, sabato e domenica in orario 11.30-14.30 e 15.30
Punto di partenza : Scali delle Pietre, 6
Info e prenotazioni 3405617490 – 3405003356
Pacchetto : tour dei canali in battello+ pranzo al ristorante L’Ancora+ ingresso alla mostra 50 euro a persona.


La città da scoprire. Notizie di cronaca ai tempi di Modigliani
Visita gratuita al patrimonio documentario dell’emeroteca di via del Toro, domenica 2 febbraio alle ore 16. Si potrà visitare la struttura per conoscerne il pregevole patrimonio: fondi documentari, ricche collezioni di quotidiani e periodici. Saranno messi in evidenza, in occasione della mostra di Modigliani, quei documenti che raccontano indirettamente la storia dell’artista, rintracciata su quotidiani dell’epoca e periodici di settore. Info. Cooperativa Itinera 0586/894563


Dedo e l’ora verde di Parigi
Tra Ottocento e Novecento gli artisti erano assidui frequentatori dell’ora verde”, una sorta di happy hour che trasformava i locali di Parigi in una vivace agorà della cultura del tempo. L'assenzio fu fonte di ispirazione del modo di vivere bohemiènne per artisti come Picasso, Degas, Van Gogh e Modigliani. Ma cos'è l’assenzio e come mai divenne così famoso? Attraverso approfondimenti scientifici e storico-artistici indagheremo sulla pratica dell'assenzio dai pittori della Belle Èpoque fino ad Amedeo Modigliani. Osserveremo dal vivo il processo di distillazione ed analizzeremo al microscopio delle foglie di Artemisia absinthium, per scoprirne i segreti e capire dove risiedono i suoi preziosi olii essenziali. Tutto questo domenica 2 febbraio (ore 16) al Museo di Storia Naturale del Mediterraneo (via Roma 234)
Costo: 6 euro a persona. Prenotazione obbligatoria : da lunedì a sabato dalle 9 alle 13 tel.0586/266711 oppure via mail a didatticamusmed@itinera.info

Caccia al dipinto- Una caccia al tesoro a tema artistico
Domenica 2 febbraio alle ore 16.00 appuntamento per bambini ed adulti nei locali di Fondazione Livorno (piazza Grande 23). La Fondazione, in collaborazione con la coop. Itinera, organizza una nuova apertura straordinaria proponendo una visita guidata e una divertente caccia al tesoro per grandi e piccoli. La collezione di opere d’arte della Fondazione Livorno, composta da dipinti, sculture ed opere grafiche risalenti in particolare al periodo compreso tra fine Ottocento e primi del Novecento, costituisce un importante patrimonio culturale della città. Il percorso guidato consentirà di scoprire le opere più significative: le pitture del movimento divisionista, con i quadri di Grubicy de Dragon e Benvenuto Benvenuti, le opere realizzate dagli artisti del Gruppo Labronico: Renato Natali, Gino Romiti, Giovanni March ed alcune testimonianze dell’arte futurista e contemporanea. Al termine del percorso, un piccolo premio per la squadra vincitrice e per tutti i partecipanti all’iniziativa.
La partecipazione è gratuita . Prenotazione obbligatoria:coop.itinera 0586/894563 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18.30.

A scuola di Dedo
Presso l’Istituto IIS Niccolini Palli (via E. Rossi,6) è allestita la mostra “A scuola di Dedo” : un’occasione per offrire alle componenti scolastiche e alla cittadinanza un quadro d’insieme della vita del Liceo negli anni in cui Amedeo Modigliani lo frequentò. Il ritrovamento di materiali inediti, tra i quali il registro dei voti, i libri dei verbali e il tabellone della sessione autunnale del 1898 consentono di ricostruire la carriera scolastica dell’artista, iscritto al Liceo Niccolini Guerrazzi negli anni 1893-98 in I, II, III, IV, V Ginnasio. La mostra (ingresso gratuito) è visitabile fino al 17 febbraio. Orari: lunedì – venerdì ore 9-13; martedi –giovedì dalle 15 alle 19. Info – tel. 0586/898084. 338/3846038


Bentornato Dedo
Tour del Mercato Centrale e pranzo presso Eno Bistrot Alle Vettovaglie.
Domenica 2 febbraio appuntamento al Mercato Centrale per un tour alla scoperta delle bellezze storiche di questo capolavoro architettonico, conosciuto come il mercato più grande d’Italia e tra i più imponenti d’Europa. Un percorso legato anche alla figura di Modigliani, alla cultura ebraica e ai sapori della tradizione culinaria della Bella Livorno.
A fine tour è possibile prenotare un pranzo presso Eno Bistrot “Alle Vettovaglie”
Ore 11.30 – Incontro Mercato Centrale - Banco Cultura a peso sala delle Gabbrigiane. Ore 11.45 Visita guidata. Ore 12.30 Pranzo Alle Vettovaglie
Evento in collaborazione con Associazione Guide Labroniche ed Eno Bistrot Alle Vettovaglie Banco n. 111 – Mercato Centrale
Info e prenotazioni. Le iniziative possono essere prenotate anche separatamente ai seguenti numeri : per il tour guidato del Mercato rivolgersi a segreteria Itinera Eventi 0586.894563 da lunedì a venerdì 9.00-13.00/ 15.30 -18.30. Mobile : 348.7382094 9.30-12.30/ 15.30 -18.30 (Partenza minimo 10 partecipanti. Costo 5 euro. Bambini gratuito). Per Il Pranzo/Degustazione rivolgersi a Eno Bistrot Alle Vettovaglie 347.7487020 ( costo menù da 15 e da 25 euro).

Casa Modigliani (via Roma,38)
Le stanze di Amedeo
Un affascinante percorso teatrale ambientato nelle stanze che hanno visto nascere e muovere i primi passi Amedeo Modigliani. Ogni stanza racchiude un segreto che ci verrà svelato dalla sapiente regia di Emanuele Barresi. Con Emanuele Barresi, Alessia Cespuglio, Elena De Carolis, Elisa Franchi, Francesca Gamba, Silvia Lemmi, Paola Pasqui. Costumi di Adelia Apostolico - Realizzazione di Costumeria Capricci
Venerdì 31 gennaio e sabato1 febbraio . Primo turno ore 20/secondo turno ore 21.15
Domenica2 febbraio . Primo turno ore 16.45; secondo turno ore 18.
Info e prenotazioni : 3498169659 (anche con sms con nome numero biglietti, data e ora).
La Casa natale di Amedeo Modigliani e' visitabile tutti i giorni della settimana in orario 10-13 e 16-18. www.casanatalemodigliani.it


Amedeo e le sue radici
Visita guidata alla Sinagoga di Livorno domenica 2 febbraio alle ore 11. Il percorso consentirà di conoscere uno dei luoghi più affascinanti della Livorno post bellica: bellissimo esempio di architettura razionalistica, dove la luce ed i simboli hanno un ruolo fondamentale. Durante la visita viene ripercorsa la storia della presenza ebraica a Livorno e vengono approfondite le radici ebraiche della famiglia Modigliani
Orario: ore 11.00 Luogo di ritrovo: Ingresso Sinagoga, Piazza Benamozegh,
Costo a persona: intero euro 10,00, senior over 60 euro 8,00, gratuito fino a 12 anni
Per informazioni e prenotazioni: 3208887044




Modigliani sulla via di casa
Le gallerie d’arte di via Roma, a pochi metri dalla casa natale di Modigliani (via Roma,38) organizzano nello loro sedi un percorso espositivo.
Le gallerie sono chiuse nei giorni festivi.


Via Roma n. 92/a – Galleria Le Stanze
La pittura a Livorno negli anni di Modigliani.
La galleria presenta una selezione di opere di artisti labronici dell’epoca di Modigliani, che insieme a lui hanno studiato alla scuola del maestro Guglielmo Micheli o con i quali si ritrovava al famoso Caffè Bardi, e che intraprendono come lui, la strada di una pittura autonoma e libera allontanandosi dal classicismo ottocentesco: Renato Natali, Gino Romiti, Oscar Ghiglia, Giulio Cesare Vinzio, Llewelyn Lloyd, Benvenuto Benvenuti, Plinio Nomellini ed altri.
Via Roma n. 94/a – Galerie 21
La Galerie21 omaggia Modigliani con tre mostre personali in rapida successione dedicate ad artisti che affrontano la contemporaneità con gli attuali strumenti operativi. La fotografa croata Nina Silla, il poliedrico artista livornese Michelangelo Consani ed il pittore livornese Maurizio Faleni. In permanenza presso la Galleria le opere del Maestro livornese di adozione Elio Marchegiani.
Nina Silla, Ex Nihilo, 9.11.19 - 21.11.19.
Michelangelo Consani, Angeli, limoni, pappagalli e tartarughe, 23.11.19 - 06.01.20.
Maurizio Faleni, 7.01.20 - 15.02.20.

Via Roma n. 45 – Guastalla Centro Arte
Omaggio a Modigliani
La galleria presenta una raccolta di opere che importanti artisti contemporanei hanno realizzato ispirandosi liberamente alla figura e all’arte di Amedeo Modigliani aderendo al progetto di una mostra in progress per la Casa Natale Amedeo Modigliani. Saranno in mostra opere di Enrico Baj, Massimo Barzagli, Pietro Cascella, Bruno Ceccobelli, Tano Festa, Riccardo Guarneri, Renato Guttuso, Mark Kostabi, Mario Raciti, Sandro Martini, Elio Marchegiani, Luigi Ontani, Concetto Pozzati, Mimmo Rotella, Joe Tilson, ecc…
Via Roma n. 67 – 800/900 Artstudio
Gli amici di Modigliani e le stagioni del colore
Un’ampia raccolta di opere degli artisti che hanno frequentato la Scuola libera del Nudo diretta da Giovanni Fattori presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, e la Scuola di Guglielmo Micheli, che Modigliani frequentò dal 1898 al 1900, e altri ancora che Dedo ritrovava nel noto Caffè Bardi quando da Parigi tornava a Livorno. Esposti dipinti di Giovanni Fattori, Guglielmo Micheli, Oscar Ghiglia, Benvenuto Benvenuti, Llewelyn Lloyd, Gino Romiti, Renato Natali, Giulio Cesare Vinzio, Mario Puccini e di altri artisti dell’800 e del primo ‘900 italiano.



Dedo e la cultura a peso
Il banco “Cultura a peso” all’interno del Mercato della Vettovaglie in occasione del ritorno di Dedo a Livorno rilancia e rinnova la sua collezione di gadget legati alla personalità del grande artista (shopping bag, matite, mug, tovagliette, magneti…)
Aperto da martedì a venerdì in orario 10-13.30; il sabato dalle 9.30 alle 13.30. lunedì chiuso


Spazio opere e gadget dedicati a Modigliani
A cura dell’associazione Uovo alla Pop Galleria d’Arte (scali delle Cantine, 36/38).
In galleria uno spazio dedicato alle creazioni artistiche e gadget handmade realizzati in occasione del centenario della morte di Modigliani. Opere in stencil art, spilli, borse e altro.
Aperto da lunedì al venerdi 10/13 e 15/18. Nei weekend su appuntamento
Info: 3472942240 3805270947

Bentornato Dedo – Acquario di Livorno
Promozione tariffa scontata del 40% sul biglietto di ingresso Adulto a tutti i possessori del biglietto alla Mostra di Modigliani
Fino al 31 Marzo 2020
Orario: sabato-domenica e festivi dalle ore 10.00 fino alle ore 18.00
Info: Acquario di Livorno -tel.0586-26911– info@acquariodilivorno.it - www.acquariodilivorno-






 



Altre news / eventi


Il sindaco Luca Salvetti: Il sindaco Luca Salvetti: pubblicata martedì 18 febbraio 2020 Oltre 110.000 visitatori in tre mesi e dieci giorni a Livorno per la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse”
Il sindaco Luca Salvetti: "Scommessa vinta"

Oltre 110.000 visitatori in tre mesi e dieci giorni, di cui almeno [...]
>>>


 
Ultimi giorni di apertura per Modigliani Ultimi giorni di apertura per Modigliani pubblicata martedì 11 febbraio 2020 Al Museo della Città in piazza del Luogo Pio
Modigliani e l’avventura di Montparnasse
Ultimi giorni di apertura

www.mostramodigliani.livorno.it

Ultimi giorni per visitare la mostra “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” [...]
>>>


 
MODIGLIANI e la mostra che scandalizzò MODIGLIANI e la mostra che scandalizzò pubblicata martedì 11 febbraio 2020 Al Cisternino di Città, giovedì 13 febbraio (ore 17.30)
Una mostra che scandalizzò
Esposizione e proiezione delle riproduzioni delle opere di Modigliani vietate al pubblico per oscenità


Parigi, lunedì 3 dicembre 1917. [...]
>>>


 
Al via la prima tappa del GRUPPO LABRONICO nel centenario Al via la prima tappa del GRUPPO LABRONICO nel centenario pubblicata domenica 2 febbraio 2020 Si è inaugurata Sabato 1 Febbraio alle ore 12.30 nello spazio espositivo Carlo Azeglio Ciampi, in via dé Pucci 16 a Firenze, la mostra per festeggiare il Centenario della nascita dello strorico GRUPPO LABRONICO.
La tappa fiorentina è il [...]
>>>


 
 Collaterali alla grande retrospettiva “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” Collaterali alla grande retrospettiva “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” pubblicata sabato 1 febbraio 2020
Collaterali alla grande retrospettiva “Modigliani e l’avventura di Montparnasse”
Modigliani. Un viaggio fotografico nei luoghi dell’artista tra Livorno e Parigi ( Biblioteca dei Bottini dell’Olio 1-16 febbraio) ed un evento sulla “ [...]
>>>


 
 Collaterali alla grande retrospettiva “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” Collaterali alla grande retrospettiva “Modigliani e l’avventura di Montparnasse” pubblicata sabato 1 febbraio 2020
Collaterali alla grande retrospettiva “Modigliani e l’avventura di Montparnasse”
Modigliani. Un viaggio fotografico nei luoghi dell’artista tra Livorno e Parigi ( Biblioteca dei Bottini dell’Olio 1-16 febbraio) ed un evento sulla “ [...]
>>>




Altre news / eventi »»


 
© 2020 Associazione Culturale Arte a Livorno... e oltre confine